Ricorso Collettivo Indennità di Rischio relativa alla Qualifica di Agente di Pubblica Sicurezza nel Ministero Beni Culturali

Saverio Fatone
Di Saverio Fatone Gennaio 21, 2021 13:08

Il 3 Dicembre 2020 è stata depositata la sentenza di accoglimento, da parte del Tribunale del Lavoro di Roma, del Ricorso Collettivo presentato da 71 Ricorrenti, tra i quali capofila: LA S…A V..o, G…..A A…o e T…-I D…o, con la quale è stato riconosciuto, per la prima volta in Italia, in capo ai Dipendenti del Ministero per i Beni e le Attività Culturali e per il Turismo, il diritto a percepire una “Indennità di rischio”, ex art. 16, R.D. 31.12.1923, n.3164, in relazione dell’attribuzione della Qualifica di Agente di Pubblica Sicurezza.

Infatti, il Giudice del Lavoro ha riconosciuto ai lavoratori il diritto di percepire una indennità di rischio correlata all’obbligo di svolgere, durante il servizio, le Funzioni di Polizia Amministrativa salvaguardia dei beni artistici e cultuali del paese!

La sentenza di accoglimento ha finalmente riconosciuto il giusto tributo allo svolgimento, da parte del personale del Min. BACT, della Funzione di Agente di Pubblica Sicurezza, che quindi è ritenuta indispensabile a tutela e salvaguardia dell’immenso patrimonio storico, artistico e culturale Italiano, che costituisce il 75% del patrimonio storico e artistico mondiale!!!

Nonostante i 71 ricorrenti si siano rivolti “privatamente” all’Avv. Saverio FATONE, quasi tutte le sigle sindacali, gli hanno riconosciuto il giusto tributo, avallando i successivi Ricorsi Collettivi, volti a tutelare le rivendicazioni ed il diritto dei lavoratori a percepire una “indennità di rischio”, nei confronti dell’Amministrazione del Min. BACT.

Questi i link sui siti delle OO.SS. della Pubblica Amministrazione che hanno dato risalto alla prima sentenza vittoriosa in materia di riconoscimento della Qualifica di Agente di Pubblica Sicurezza in Italia nella materia, ed hanno dato fiducia nello Studio Legale dell’Avv. Saverio Fatone e nelle sue tesi, su cui è stato impostato il ricorso e soprattutto su un’azione forte e congiunta a tutela dei diritti di tutti i lavoratori del settore:

LINK 1https://www.cislfpmibact.it/2020/12/12/ricorso-per-indennita-di-rischio-connessa-alla-qualifica-di-agente-di-pubblica-sicurezza/

LINK 2https://www.uilbac.it/ricorso-collettivo-per-indennita-di-rischio-connessa-alla-qualifica-di-agente-di-p-s/

PARTECIPA AL RICORSO COLLETTIVO

Saverio Fatone
Di Saverio Fatone Gennaio 21, 2021 13:08
Commenta la notizia

2 Comments

  1. Sket Settembre 5, 12:15

    Nonostante ci sia stato il riconoscimento del ricorso di agenti P.S. MIBAC e ci sia stata inviata specifica comunicazione che entro i mesi di giugno luglio avremmo ricevuto i dovuti compensi, fino ad oggi siamo ancora in attesa di riscontro. Vorrei sapere a che punto siamo. Grazie.

    Rispondi
  2. Sket Settembre 12, 21:50

    Mah… sempre in attesa

    Rispondi
Visualizza commenti

COMMENTA LA NOTIZIA

<

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

CERCA

COMMENTI RECENTI

  • Sket

    Sket

    Mah... sempre in attesa

    Visualizza articolo
  • Sket

    Sket

    Nonostante ci sia stato il riconoscimento del ricorso di agenti P.S. MIBAC e ci sia stata inviata specifica comunicazione che…

    Visualizza articolo
  • Gian

    Gian

    Nota molto interessante. Potrebbe inviarmi l'articolo completo di tutte le note e anche commenti di dottrina in tema di accordi…

    Visualizza articolo